• Varie

    Posted on August 30th, 2007

    Written by Pillo

    Tags

    argrock.jpg

    Un post fatto di (speriamo) graditi ritorni, questo: i Sisimizi rientrano trionfalmente nella Langa per suonare ad ArgRock, e il vostro umile scrivano Pillo torna a curare la sezione “diario” della band dopo 3 anni di (giustificata) assenza, mentre il poliedrico Ale / Rubber / Jambon continuera’ a aggiornare il post con notiziuole e riflessioni varie.
    E’ stata una serata di sballo memorabile quella arguellese, ma non facciamoci prendere dalla fretta, e iniziamo la cronaca. Il caldo venerdi’ sera Arguellese comincia verso le 6 di una splendida sera tardo estiva, che vede radunarsi nelle langhe la Band dai proverbiali 4 angoli del globo: i sisi-cittadini arrivano da Torino, i “provinciali” da Dronero, Savigliano e chi piu’ ne ha piu’ ne metta. La serata promette bene: il palco e’ fighissimo, e i mitici Fratelli di Sberlicchio gia’ stanno facendo il sound-check; l’impianto e gli spazi sono deluxe, il che ci gasa non poco.

    Poi tocca a noi provare i suoni: tutto a posto, e anche il Jerry arriva giusto in tempo per suonarne una prima di dedicarci all’attivita’ che tante soddisfazioni ci dara’ per il resto della serata: mangiare e bere! Il cenone si dispiega su un lunghissimo tavolone, in conviviale compagnia degli Sberlicchios e di numerosissimi Sisi-amici (tra cui si rileva la presenza della sisi-madrina Giuly, appena tornata dall’Irlanda), che hanno avuto la bonta’ di venire a far festa con noi. Dopo il cenone, si salta sul palco assetati di gloria, e ci si lancia in una energeticissma ora di sisi-skaletta, densa di pezzi ska-core, canzoni nostre e classici “rimaneggiati”, che skalda non poco il pubblico arguellese. Anche sul palco ci si diverte un casino: Bob, per la prima volta liberato dal fardello chitarristico dopo il rientro del Pillo, e’ senza freni: salta e sdelira mentre le formichine viaggiano ai 100 all’ora. Il Gheddu (o il Groove, Mojo, Tiro… chiamatelo come volete) aleggia sull’esibizione sisimizica: buone vibre, stacchi belli cazzuti, e gente che balla e si diverte in pista. Insomma: bello bello bello!!! Dopo di noi si esibiscono i Fratelli, veramente strepitosi, e con il loro Bastard Pop infiammano la serata. I Sisimizi si dividono tra danze (trenini, can-can e amenita’ simili) e svariati giri di chupito “a babbo morto” al bar offerti dai magnanimi organizzatori. Si sa, il chupito e’ bevanda sincera, e i Sisimizi in tanta sincerita’ ci sguazzano: entro la fine del concerto “ufficiale” siamo tutti in cerchio davanti al bancone del bar (che continua a mescere magnanimamente birra & cocktails) e va a comiciare la jam session “Sisi-unplugged”: salta fuori l’acustica del Jerry e una sezione fiati in grande spolvero. Si canta, balla e beve un po’ di tutto, e la fiesta con sisi-amici e indigeni si protrae fino alle 5 di mattina: una baracca memorabile. Quando gia’ comincia ad albeggiare, in qualche modo (che ora non ricordo esattamente) si raggiunge la bellissima cascina (messa a disposizione dall’amico & patron Fabri) dove le formiche ed il sisi-entourage pernotteranno (o sarebbe meglio dire… permattineranno) in un bel sonno ristoratore. Ristoratore si fa per dire… verso mezzogiorno di sabato la sisi-banda esce da sacchi a pelo con facce zombesche e voci cavernose, ancora stonati dalla nottatona. Ma non ci si scoraggia, un bel caffe’ e siamo pronti per un bel pranzone nel ristorantino del paese… le tagliatelle (ottime e abbondanti) innaffiate da un’attenta selezione di vini locali ci rimettono in sesto. Verso le 4 di uno splendido pomeriggio, freschi come delle rose (ehm…) e con sorrisoni che vanno da un orecchio all’altro i Sisimizi si salutano e si apprestano a tornare a casa per le contorte stradine della dolce campagna langarola. Anche quest’anno e’ stato bellissimo… grazie al calore di tutti gli organizzatori e i sisi-amici che hanno reso questa serata davvero memorabile! Ciao Arguello, all’anno prossimo!!!

    This entry was posted on Thursday, August 30th, 2007 at 17:47 and is filed under Varie. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
  • 2 Comments

    Take a look at some of the responses we've had to this article.

    1. Aug 30th

      La popolazione tutta (pochi ma buoni!) vi ringrazia per le belle parole…ma soprattutto vi ringrazia per la serata che avete contribuito a rendere memorabile!
      Stiamo ricevendo un sacco di complimenti per la vostra esibizione e per quella dei Fratelli…e gasati dal successo stiamo giÓ pensando a chi affiancarvi il prossimo anno (si mormora Persiana Jones…).
      7 ANNI DI SISIARGROCK!!!
      A presto.
      Fabri

    2. Sep 1st

      Grazie a te Fabri, e a presto!!!

  • Leave a Reply

    Let us know what you thought.

  • Name (required):

    Email (required):

    Website:

    Message: